Carlo Alvino (ph. screenshot YouTube)
Carlo Alvino (ph. screenshot YouTube)

Negli ultimi giorni in casa Napoli c'è stato il terzo cambio stagionale di allenatore, con Walter Mazzarri che dopo aver sostituito il francese Rudi Garcia, ha dovuto dire addio alla panchina della squadra partenopea, visto l'esonero ufficializzato lunedì, dove al suo posto è stato chiamato Franceso Calzona, che debutterà stasera contro il Barcellona al “Maradona”.

Questa mattina un tifoso azzurro, è intervenuto ai microfoni di “Kiss Kiss, dove è stato molto critico per quello che è successo:"Siamo passati in pochi mesi da essere i campioni d'Italia a diventare ormai una sorta di barzelletta".

Il giornalista napoletano Carlo Alvino però non ha preso bene queste parole e ha risposto piuttosto duramente, mettendo in mezzo l'Inter, attuale capolista del campionato di Serie A e che ieri sera ha sconfitto al “Meazza” l'Atletico Madrid per 1-0, grazie alla rete di Arnautovic al minuto 79. Di seguito vi riportiamo le sue parole.

Coreografia della Curva nord milano Stadio Giuseppe Meazza

Carlo Alvino contro l'Inter

“Non sono assolutamente d'accordo con te. La barzelletta d'Italia non è certamente il Napoli, ma l'Inter. La compagine nerazzurra gioca in Italia pur avendo un miliardo di debiti. La barzelletta d'Italia, di conseguenza, per come la vedo io, non è chi cambia allenatori perché sbaglia le scelte tecniche. Nel calcio si possono commettere anche degli errori. Non girare la frittata, la barzelletta d'Italia è chi non rispetta le regole”.

LEGGI ANCHE: Inter, tifosi furiosi con Caressa: "Costretto a togliere l’audio. Quando la finirà di dire..."

Fiorentina, per ora un 2024 disastroso, oggi settima, a sette punti dal quarto posto
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti