Quella di quest'oggi per la Fiorentina ovviamente non è la partita della vita, ma siamo in una fase cruciale del campionato dove fare punti e rimanere agganciati alla corsa per un posto in Europa diventa fondamentale per raggiungere gli obiettivi stagionali.

Una viola europea

Stamane il Corriere dello Sport-Stadio, traccia la via alla Fiorentina che segna e vince (tre di fila) in Conference, che è quella che sta cercando Vincenzo Italiano anche in campionato, un po’ come accadde nella parentesi tra le due pause nazionali, quando i Viola raccolsero 13 punti in 5 gare. Nello stesso periodo però i Viola in Conference hanno ottenuto 3 vittorie su 3, con 9 reti fatte e soltanto 1 subita. Stessa squadra, due cammini opposti. 

La Serie A è diversa

Gli avversari europei non sono certo quelli che i Viola si trovano di fronte in serie A, ma allo stesso tempo serve ritrovare i gol e la concretezza perduta. Una vittoria, quella contro la Salernitana, che passerà però anche dalla difesa, la quale non riesce a mantenere la propria porta inviolata da 6 partite e oltre due mesi (Fiorentina-Cagliari 3-0 del 2 ottobre scorso). L'obiettivo per Vincenzo Italiano sarà quello di portare a casa i tre punti e per farlo, sottolinea il quotidiano, il tecnico proporrà la 125esima formazione diversa in 125 gare disputate in viola

italiano
Qui Salernitana, ecco quanti tifosi ci saranno al Franchi
Fiorentina, la probabile formazione secondo i quotidiani

💬 Commenti