Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport la Salernitana avrebbe chiesto danni per 20 milioni di euro al proprio attaccante Boulaye Dia, ex obbiettivo di mercato della Fiorentina, messo fuori rosa dalla società campana per il proprio comportamento non professionale mostrato da inizio stagione.

Il presidente della Salernitana Danilo Iervolino immortalato nella sede del club
Danilo Iervolino 

La Salernitana chiede i danni a Dia

Come riportato dalla rosea, nella giornata di ieri la Salernitana ha depositato al Collegio Arbitrale l'istanza di arbitrato contro il giocatore Boulaye Dia. I legali del club chiedono dunque la conferma della sanzione verso il proprio tesserato già applicata dalla società campana. Il giocatore è già stato messo fuori rosa e inoltre la richiesta è di una riduzione del 50% dell'ingaggio fino al termine della stagione attuale, quando molto probabilmente le strade di Dia e del club di Iervolino si separeranno. 

La Salernitana ha intentato anche una causa all'indirizzo dell'attaccante di risarcimento danni che è pari alla cifra spesa per il suo riscatto dal Villareal la scorsa estate ovvero 20 milioni di euro.

Mandragora alla vigilia di Fiorentina-Maccabi Haifa

Mandragora in Conferenza Stampa

Come state vivendo la vigilia?

Stiamo preparando una partita importante. Vogliamo superare il turno e andare avanti. Dobbiamo cercare di esprimere il nostro calcio e approcciare bene la sfida.

E' il suo miglior momento?

Sto vivendo un buon momento. Ho lavorato per questo anche quando le cose non andavano bene. Domani serve un approccio feroce senza amministrazione. Spero di continuare ad offrire queste prestazioni.

Sul mese cruciale

Siamo consapevoli dell'importanza di questo mese e vogliamo fare di tutto per andare avanti sia in Conference che in Coppa Italia.

Sull'errore nella scorsa finale a Praga

Ci penso ancora ed è il rammarico più grande che ho vissuto nella mia carriera. E' un motivo in più per tornare in finale. Sono motivato a fare meglio nelle occasioni che mi capiteranno. Lavoriamo per questo.

La Conference il modo migliore per raggiungere l'Europa?

Abbiamo acquisito tanta esperienza ma non credo ci siano strade più semplici di altre per raggiungere l'Europa. Vogliamo proseguire in tutte le competizioni come lo scorso anno e raggiungere grandi traguardi. 

L'arretramento di Beltràn favorisce il centrocampo?

Lucas ha grande senso di abnegazione. E' un ragazzo eccezionale. E' bravo a cucire il gioco e ci sta portando soluzioni offensive. Ne siamo molto contenti.

Sulle belle prestazioni che non portano i risultati sperati

Dominiamo in lungo e in largo in gare come quella contro la Roma e siamo arrabbiati perchè nonostante ciò capita spesso che non riusciamo ad ottenere il bottino pieno. Lavoriamo per limare i dettagli e trovare la concretezza che al momento ci manca

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/175643725318/col-maccabi-torna-beltran-poche-possibilita-italiano-resti

Atalanta-Fiorentina sotto la lente: tra valori di mercato e giocatori in forma
Maccabi, Dego: "Fiorentina forte. Daremo 200% in campo"

💬 Commenti