Kokorin FOTO IG FIORENTINA
Rassegna stampa

Cecchi: "Kokorin? Sarà un successo"

Questa l'opinione del collega sul calciatore russo della Fiorentina

Sulle pagine de La Nazione, Stefano Cecchi ha scritto un articolo riguardante Kokorin. Queste alcuni estratti:

"Comunque vada, per lui sarà un successo. Sì: o che resti in viola a guadagnare fino al giugno del 2024 altri 3 milioni e 600 mila euro, o che se ne vada in cambio di una buonuscita milionaria, per Aleksandr Kokorin la scelta di venire a Firenze sarà stata comunque un successo clamoroso. Una sorta di approdo a un paese delle meraviglie, dove poter festeggiare ogni giorno il non compleanno senza nemmeno il patema di faticare su un campo di calcio. Nel mondo distorto del calcio di oggi, le storie come la sua sono edificanti. Raccontano non solo di come i soldi spesso vengano sperperati, ma anche che se il talento non è accompagnato da una disciplina, il rischio di perdersi è dietro l’angolo. Perché di talento in potenza il nostro ne aveva eccome. La Fiorentina nel gennaio del 2021 lo volle acquistare lo stesso, concedendogli uno stipendio da campione assoluto. È vero, a trarre in inganno furono anche le dichiarazioni di alcuni tecnici di fama che lo avevano allenato. Così, abbagliati da tanta autorevolezza, passò inosservato ciò che in quegli stessi giorni diceva un’ex stella del calcio russo quale Aleksandr Mostovoi: 'Kokorin è un arrogante, poco portato ad allenarsi seriamente. Dubito possa possa fare bene alla Fiorentina'. Purtroppo aveva ragione lui. Ora, per carità, non è la prima volta che accade di uno sbaglio di mercato pagato a caro prezzo. Per restare nel recente, di Yakovenko si ricorda più il fascino della consorte che non le giocate e Thereau si dimostrò più efficace come regista di filmini artigianali che non come attaccante. Lo stesso, nessuno di loro volle andarsene da Firenze prima di avere incassato fino all’ultimo centesimo: perché mai dovrebbe farlo Kokorin?".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Pulcinelli attacca di nuovo Barone: "Delitto perfetto. Complimenti alla tua correttezza"