Frame YT
Frame YT

L'allenatore del Napoli Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di Mediaset dopo la vittoria contro la Fiorentina in semifinale di Supercoppa Italia. Di seguito le sue parole.

L'allenatore del Napoli Walter Mazzarri
Walter Mazzarri

Le parole di Mazzarri

Sulla partita

“Ho visto la gara che la Fiorentina giocò contro il Napoli al Maradona vincendo 3-1 prima che arrivassi io in panchina e ho pensato che Italiano questa sera avrebbe proposto lo stesso metodo di gioco. Quella volta il Napoli era al completo e soffrì molto. Allora oggi ho detto ai ragazzi di fare più protezione di palla contro il palleggio della Fiorentina. Immaginavo non saremmo riusciti a pressarli, ma era l'unico modo per prenderli.”

Su Simeone

“Sono contento per lui perchè meritava quel gol. E' un ragazzo fantastico che tutti gli allenatori vorrebbero in rosa.”

Su Zerbin

“Secondo me ha delle qualità incredibili. Ora tutti sono fissati con l'esterno e si guarda poco ai giocatori già in casa. E' un talento che già oggi ha fatto passi da gigante, deve solo migliorare un po' sotto porta. Normale per un ragazzo che ha fatto bene in B e poi si è ritrovato in una grande squadra. Va aspettato.”

Sul cambio modulo

“Dallo scorso anno sono cambiati tanti giocatori e non è facile quando perdi 6/7 elementi importanti in rosa. L'anno scorso su 22 giocatori tutti erano allo stesso livello, ora le cose sono un po' diverse. Ho dovuto far capire ai ragazzi che si può giocare in modo simile allo scorso anno ma non uguale. Se vorranno giocare col 4-3-3 con certi meccanismi non ci saranno problemi. Lo scorso anno nel finale di stagione fecero fatica, perchè gli avversari ti studiano e non è poi semplice replicare certi schemi.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/177858317830/italiano-mediaset-fino-all-84-ci-ho-creduto-ikone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Simeone (Mediaset): "Fiorentina brava, ma noi gruppo forte.."
Gollini (Mediaset): "Abbiamo concesso meno. Io mi sento bene. La Fiorentina.."

💬 Commenti