Squadra Fiorentina (ph. G.Morini)
Squadra Fiorentina (ph. G.Morini)

La Fiorentina domani a Plzen per rimanere imbattuta.

La Fiorentina vuole la semifinale

Come riportato dal quotidiano TuttoSport, La Fiorentina si presenta alla gara di domani con il Viktoria Plzen da imbattuta in coppa, con 4 successi finora e altrettanti pareggi. Il Viktoria Plzen fa capacità difensiva una delle maggiori virtù visto che in questo torneo non subisce reti da sei partite. Ecco perché mai come in questa occasione, per ipotecare il passaggio alle semifinali dove l’avversaria uscirà dal confronto fra Paok e Bruges, servirà l’apporto realizzativo di tutti.

Mandragora

L'ultima con Paulo Sosa

Se in campionato è mancato più volte, non si può dire lo stesso in Conference, dove la Fiorentina vanta il secondo miglior attacco del torneo, con 19 reti in 8 partite. Intanto i precedenti con le formazioni ceche arridono alla Fiorentina: cinque successi, due pareggi, zero sconfitte. L’ultimo confronto risale all’Europa League 2016-17 e vide la Fiorentina guidata da Paulo Sousa vincere con lo Slovan Liberac sia all’andata che al ritorno.

Ottavo posto in classifica che vale la Conference

Bologna, Roma, Atalanta, Napoli, Lazio, Torino e Fiorentina sono le squadre che, dando ormai per andata l’Inter, ma pure Milan e Juventus, sono arrivate sul rettilineo finale del campionato contendendosi gli ultimi biglietti per l’Europa. Qualora i viola riuscissero a qualificarsi per la semifinale di Conference, l’Italia potrebbe ufficialmente festeggiare il quinto pass per la prossima super Champions. Quasi tutto, nonostante l’Atalanta abbia nel Liverpool un ostacolo quasi insormontabile ma che almeno una tra Roma e Milan andrà in semifinale di Europa League, passa dalla Fiorentina. Se è vero che per i viola, il fatto che molto probabilmente il quinto posto varrà il pass per la Champions League rischia di diventare un enorme rimpianto, è giusto sottolineare come chiudere al primo o al secondo posto nel ranking avrebbe comunque un effetto positivo anche sulla squadra di Vincenzo Italiano. Questo perché a quel punto basterebbe l’ottavo posto in campionato per disputare anche il prossimo anno la Conference League e oggi, classifica alla mano, resta quello l’obiettivo da raggiungere.

Belotti, i gol non arrivano ma c'è tanto lavoro dietro: cosa filtra sul suo futuro
Sacchi attacca l'Inter: " Vincere facendo i debiti significa barare. E' da furbi arrivare a..."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi