Gianfranco Monti, grande tifoso viola, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. 

Queste le sue parole sulla sconfitta di ieri:

“Ieri sera mentre guardavo la partita pensavo a come giocava il Bologna e intravedevo la loro programmazione, per la Fiorentina molto meno. Chi ha costruito la squadra deve farsi qualche domanda. Se vado a vedere cosa sta facendo il Bologna devo fargli soltanto dei complimenti. La nostra proprietà è ricca ma gli investimenti non hanno portato il risultato sperato. Mentre a Bologna hanno provato ad investire per ottenere l'Europa a Firenze non si può dire la stessa cosa. Non mi sento di dare la colpa a Italiano e ai calciatori. Nico è sempre infortunato, Jack e Arthur stanno facendo fatica. Italiano ultimamente davanti alle telecamere fa delle facce che non fanno intravedere un bel clima.”

stadio

Anche il giornalista Marchini ha commentato il momento dei viola.

Queste le sue parole:

"Ieri ha vinto la squadra che ha giocato meglio. La Fiorentina invece è in difficoltà mentale e fisica. Il Bologna ha continuità di rendimento mentre i viola sono su un'altalena. La rosa della Fiorentina in questo momento è superiore ma dal punto di vista dei risultati sta meglio il Bologna. La Fiorentina sta pagando la difficoltà di Nico, Arthur e Bonaventura. Ieri si è visto un divario tra le due squadre clamoroso, pur sapendo che la rosa viola resta migliore. Ora serve tranquillità perché la stagione è ancora lunga e gli obiettivi sono tanti. Italiano sta affrontando il periodo più difficile della sua carriera. Non credo che Italiano sia rimasto senza idee, mi sembra più che altro che sia rimasto senza giocatori. I risultati arrivavano soprattutto quando Bonaventura e Nico facevano girare la squadra. Il calendario della Fiorentina sarà sicuramente stimolante, ma soprattutto difficile."

Fiorentina, consigli fantacalcio: tre sorprese per il girone di ritorno
Da Torino notizie importanti sulla sfida con la Fiorentina

💬 Commenti