Durante la notte appena trascorsa, Nico Gonzalez ha giocato in un'amichevole con la maglia dell'Argentina.

Gonzalez gioca come terzino e delude l'Argentina

ll calciatore della Fiorentina ha giocato infatti in un ruolo non propriamente suo, ossia quello del terzino. ll risultato è stato quindi deludente. Nico è rimasto in campo solo per 45'. La Nazionale argentina ha comunque vinto su El Salvador per 3 a 0.

Bonaventura in maglia azzurra

Anche un altro giocatore della Fiorentina ha deluso le aspettative in Nazionale. Stiamo parlando di Giacomo Bonaventura e dell' errore che ha portato al pareggio momentaneo l'Italia nell'amichevole con il Venezuela. ln merito a ciò, il giornalista Alberto Polverosi è intervenuto su ll Corriere dello Sport, analizzando la partita del gigliato. L'amichevole si è comunque conclusa per 2 a 1, con il gol di Darwin Machis per il Venezuela e con la doppietta di Mateo Retegui per l'ltalia.

bonaventura in nazionale

L'errore di Bonaventura con la Nazionale italiana

Si può cominciare dal basso? Certo che si può. Si deve cominciare dal basso? No, non si deve, non è obbligatorio. Nella costruzione da dietro c’è un movimento che personalmente ci terrorizza, è il passaggio del portiere al giocatore che viene incontro centralmente alla palla. A quel punto basta un errore, che in un’altra zona del campo avrebbe poche conseguenze, e sei finito. È l’azione che ha portato il Venezuela al pareggio, passaggio di Donnarumma a Bonaventura che stava correndo verso la propria area, pressione di Martinez, Bonaventura ha sbagliato il passaggio indietro, consegnato palla a Machis e gol. 

Gol dalla difesa, la Fiorentina come il Leverkusen al top dell'Europa
Beltran, autore di una grande doppietta nella sfida tra Argentina e Messico

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi