Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri si è reso protagonista di alcune uscite davvero inusuali nel post partita della finale di Coppa Italia vinta dalla sua Juventus ai danni dell'Atalanta. La società bianconera, che già meditava di separarsi da lui, adesso potrebbe addirittura esonerarlo a due giornate dalla fine del campionato, stando a calciomercato.com

Juventus, la dirigenza medita l'esonero immediato per Allegri

La finale di Coppa Italia contro l'Atalanta potrebbe essere stata l'ultima sfida da allenatore della Juventus per Massimiliano Allegri. Se l'addio al club bianconero al termine della stagione è cosa ormai scontata, inizia a prendere corpo l'ipotesi di una separazione immediata, con due giornate d'anticipo sulla fine del campionato. Quanto accaduto nel post-partita dell'Olimpico non è piaciuto affatto alla società bianconera che, contrariata per quanto successo tra l'allenatore e il direttore di Tuttosport Vaciago potrebbe decidere di non soprassedere e di esonerare l'allenatore. Difficile andare avanti anche dopo gli inequivocabili episodi di nervosismo del post-partita, con l'espulsione di Allegri che ha preceduto il danneggiamento delle attrezzature LaPresse, i gesti nei contorni - probabilmente - di Giuntoli e la lite con Guido Vaciago.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

Allegri show nel post Atalanta-Juventus

Nel dopo partita ha fatto molto discutere il comportamento del tecnico della squadra bianconera, Massimiliano Allegri: infatti durante i festeggiamenti per la vittoria, dalle immagini televisive si vede il direttore sportivo Cristiano Giuntoliavvicinarsi per fare i complimenti e applaudire i calciatori, con l'allenatore livornese che gesticola duramente ma anche a parole, di allontanarsi dal luogo dei festeggiamenti, e l'invettiva da quanto si è potuto capire era nei confronti proprio del ds. Oltre a questa vicenda, nei corridoi dello stadio, prima di andare in conferenza stampa, sempre Allegri ha aggredito verbalmentre (ma sembrerebbe anche fisicamente) il diretto del quotidiano "Tuttosport", Guido Vaciago, perchè secondo lui è "complice" della società e su di lui ha sfogato tutta la rabbia repressa degli ultimi mesi.

Serie A, rigori contro e a favore: come si posiziona la Fiorentina
Napoli, Osimhen recupera per Firenze? Il report odierno

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi