Al termine del pareggio contro la Fiorentina per 2-2, il tecnico del Genk, Wouter Vrancken, ha parlato in sala stampa ai giornalisti presenti commentando così la partita.

Queste le sue parole: 

Sensazione nel finale?

“Quando ho visto il palo ho pensato che non poteva essere così perché, se una squadra meritava di vincere, eravamo proprio noi".

È sorpresa del livello che ha raggiunto El Khannous?
"No perché lo conosco, dobbiamo farlo giocare con continuità ogni settimana”.

Valore Fiorentina secondo le aspettative?
"La Viola ha portato quello che ci aspettavamo: energia e forza. È la favorita a vincere il girone, noi da parte nostra siamo riusciti a limitarla".

Un giudizio su l'arbitraggio e la prestazione di McKenzie?
"McKenzie a noi piace, si sentiva bene, e il gol è stato il prodotto di un grande lavoro di gruppo. Mentre per le decisioni arbitrali non è stata una serata facile ma il livello è stato discreto. C'erano due squadra energiche e vogliose di vincere, secondo me alla fine l'arbitro ha gestito bene questa partita".

È più felice dei gol fatti o più scontento di quelli subiti?
"La sensazione è doppia, non si subiscono volentieri gol in certe situazioni ma è comunque bello segnarne allo stesso modo. Peccato per la rete mancata nella fase finale. Domina però la felicità di aver ottenuto un punto contro una squadra forte. Ci avrei messo la firma subito".

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
La seconda rete di Ranieri vista dal settore ospiti: il video

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi