News

Sannino: "Siamo arrivati all’Europeo tranquilli. E ora..."

"L'esterofilia è una naturale conseguenza di quello che è successo, ma a tutti, e soprattutto ai giovani, si deve dare la possibilità di sbagliare"

La redazione di TMW  ha raggiunto mister Giuseppe Sannino per parlare di Nazionale. Ecco le sue parole: 

“La sconfitta contro la Macedonia è pesante, non andare al Mondiale per l’Italia è una brutta botta. Ma fa parte del gioco. Questo è capitato e bisogna rialzarsi”. 

Giusto andare avanti con Mancini?
“Siamo arrivati all’Europeo tranquilli. E ora si dice che abbiamo vinto gli Europei per culo. Ognuno parlava di nuovo corso ed elogiava la Nazionale. Perdiamo e si vedono i fantasmi. Mancini è la persona giusta al posto giusto. Questo può essere un punto di rinnovo”.

Quale può essere il punto da cui ripartire la Nazionale?
“La nostra scuola calcio prepara bene i calciatori, poi però bisogna anche metterli in campo. L'esterofilia è una naturale conseguenza di quello che è successo, ma a tutti, e soprattutto ai giovani, si deve dare la possibilità di sbagliare”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Agostinelli: "Per tutte le squadre di Serie A..."