Foto IG @josemourinho
News

Serie A, Mourinho potrebbe fare spostare Fiorentina-Juve?

Uno scenario ipotetico, non impossibile, potrebbe accadere all'ultima giornata di Serie A, tutto sotto richiesta dell'allenatore della Roma Mourinho

José Mourinho potrebbe sovvertire i piani dell'ultima giornata previsti dal calendario di Serie A. Uno scenario, sebbene ipotetico ma non per questo impossibile, aleggia nell'aria dalla serata di ieri. 

Subito dopo la vittoria ottenuta contro il Leicester, l'allenatore portoghese ha subito ribadito in conferenza stampa la volontà di giocare l'ultimo match di campionato di venerdì, ovvero cinque giorni prima della finale di UEFA Conference League ottenuta.

“Preparare questa finale vuol dire avere il rispetto del calcio italiano e anticipare l'ultima partita al venerdì. Il Feyenoord farà lo stesso e penso che noi meritiamo questa opportunità di preparare la finale nel miglior modo possibile”. 

Gli anticipi ed i posticipi della trentottesima giornata di Serie A (in programma da calendario il 22 maggio) non sono ancora stati definiti, ma la richiesta dell'allenatore potrebbe già definire i match da giocarsi di venerdì. 

Tuttavia, come di consueto avviene all'ultima giornata di campionato, tutte le partite più importanti - che decretino salvezza, qualificazione in Europa o vittoria dello scudetto stesso - giocano in contemporanea.

Se in particolare i discorsi per la zona Europa dovessero essere ancora aperti, la Lega Serie A per accogliere la richiesta dello Special One dovrebbe anticipare ben tre match: Atalanta-Empoli, Lazio-Verona e, per l'appunto, Fiorentina-Juventus. Sarà accolta la richiesta dell'allenatore giallorosso?

LEGGI ANCHE: Saponara, la vera arma segreta della Fiorentina di Italiano: le motivazioni

LEGGI ANCHE: Italiano, mai registrato un trend così negativo nelle ultime partite: il punto

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Torreira, verso il riscatto dall'Arsenal. Arteta intanto...