News

Cabral, testa bassa e pedalare: finalmente un altro giocatore

L'attaccante brasiliano della Fiorentina, Arthur Cabral, si è messo sotto a testa bassa per riprendersi la Fiorentina: i miglioramenti sono evidenti

Arthur Cabral anche se in campo sta trovando poco spazio, sta dimostrando tutta la sua forza personale e di volontà che gli ha permesso di ritagliarsi uno spazio in questa Fiorentina

Il brasiliano si è messo a lavorare, a testa bassa, giorno dopo giorno senza farsi opprimere dal problema del gol e della voglia di diventare il vero e unico titolare di questa Fiorentina cercando di scavalcare Jovic. 

Capire la lingua, interpretare le nuove direttive e idee di gioco viola, mettersi a disposizione con umiltà per imparare anche situazioni non propriamente familiari, dopo essere passati da una squadra che gioca per te, come il Basilea ad una che in questo momento gioca per tutti, come la Fiorentina. 

E dopo il gol contro l'Inter, si è reso protagonista in positivo anche contro il Basaksehir, esultando ai gol di Jovic con i compagni. Questo quanto riporta La Nazione

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Conference League, le date dei Play Off: la Fiorentina...