Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Rocio: "Stadi nido di odio e frustrazione. Pochi esaltati macchiano l'immagine di Firenze"

Queste le parole della giornalista su quanto accaduto durante Fiorentina-Napoli

Su La Nazione il commento di Rocio Rodriguez:

Paghiamo il biglietto e abbiamo il diritto di dire o fare qualsiasi cosa. Cosi hanno dovuto pensare i tifosi che hanno avuto un brutto scontro col mister del Napoli, Luciano Spalletti, alla fine della partita. Gli stadi, da tempo, sono un nido di odio e frustrazione. Un luogo di sfogo di alcune persone, che vanno a vedere la partita non tanto perché vogliono fare il tifo o sostenere la squadra del cuore, ma perché vedono in quelle due ore un momento e uno spazio adatto a buttare fuori tutti i loro problemi privati. Il Franchi è lo stadio dove mi sono divertita di più. Dove ho sentito le battute più belle rivolte all’avversario. Ho girato il mondo, conosciuto altri tifosi, ma come prende in giro il fiorentino non ce n’è al mondo. Ed è per questo che mi arrabbio quando vedo che succedono cose come domenica scorsa, perché poi per colpa di pochi esaltati, si macchia l’immagine di Firenze.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Fiorentina arrivata la Franchi
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.