Franchi
Franchi

Con i divieti, a far le spese delle transenne sono state anche alcune attività.

Rabbia a Campo Di Marte

Come riporta il Corriere Fiorentino si analizza la situazione complessa a Campo di Marte per via delle misure di sicurezza legate a Fiorentina-Maccabi Haifa. La Prefettura ha diffuso (alla stampa) la notizia delle chiusure solo dopo le 20 di martedì sera. I primi cartelli di divieto sono apparsi intorno alle 21, ma ancora quando la polizia municipale, in piena notte, stava rimuovendo le auto parcheggiate di fronte al Mandela Forum:

 lì i cartelli non c’erano

assicura Alberto Locchi, presidente della Misericordia del quartiere, che continua dicendo: 

ci aspettavamo di essere avvisati per tempo per poterci preparare ad affrontare nel modo migliore questa situazione

Franchi

A farne le spese sono le attività

Con i divieti, a far le spese delle transenne in tutta la zona Campo Di Marte sono state anche alcune attività: "Saremo chiusi oggi e domani, 13-14 marzo (ieri e oggi, ndr ). 

Ci scusiamo per il brevissimo preavviso, ma siamo stati colti di sorpresa anche noi

si legge sulle pagine social del ristoratore del Rugbier. Insomma, dopo il caos di domenica scorsa per la concomitanza di Fiorentina-Roma e il concerto di Renato Zero al Mandela Forum, fra i residenti montano di nuovo molta rabbia e tanta amarezza.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Atalanta-Fiorentina sotto la lente: tra valori di mercato e giocatori in forma
Mandragora diffidato, in attacco di nuovo spazio per Nzola

💬 Commenti