News

Fiorentina, pronto un ultimo colpo: prima però...

Quest'anno la Fiorentina ha condotto un grande calciomercato e sembra intenzioni a non volersi fermare, prima però bisogna aspettare

Stamane la Gazzetta dello Sport fa il punto sulla Fiorentina e sul mercato in entrata; il quotidiano scrive: Il progetto Fiorentina è stato studiato in due step dall’architetto Pradè sotto la supervisione del patron Commisso. Insieme a Joe Barone il ds viola ha sapientemente completato la squadra secondo le esigenze del tecnico Italiano

In porta c’è un Gollini carico a mille dopo una stagione da comprimario al Tottenham

In difesa Dodò non è ancora ufficiale ma il suo arrivo in viola è solo una formalità burocratica. 

Nel mezzo i muscoli e il cervello di Mandragora 

Davanti Jovic ha lo spessore adatto a un top club. La nuova casa è pronta ma gli ultimi ritocchi saranno dati solo dopoi preliminari di Conference League che si disputeranno

il 18 e 25 agosto in gare di andata e ritorno. Solo allora si potrà sapere esattamente che tipo di stagione si presenterà davanti alla Fiorentina. Giocare ogni tre giorni imporrà rotazioni più intense ma è imprescindibile per prestigio e dal punto di vista economico. In più, la vetrina europea potrebbe aiutare ad attrarre giocatori di livello. Così, se per la classica ciliegina sulla torta si dovrà attendere la fine di agosto, già oggi è chiaro in quale reparto dovrà essere posizionata: serviranno un terzino sinistro e un centrocampista, meglio se una mezzala, visto anche l’infortunio che terrà fuori Castrovilli fino a inizio 2023.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Fiorentina, il programma odierno dei viola