Faraoni
Faraoni

Gianluca Comotto, ex difensore gigliato, è intervenuto a Radio Bruno dove ha parlato del momento della Fiorentina.

Queste le sue parole:


"È un giocatore di esperienza, può fare ancora bene alla sua età. È un ruolo logorante quello del terzino, ma è comunque un ottimo giocatore nel panorama italiano, e potrà essere di supporto a Kayode. Di meglio a gennaio non potevi prendere. Penso che se hanno accelerato per prenderlo sia anche perché vogliono subito averlo a disposizione. Difesa? Italiano ha capito che per fare il salto come allenatore bisogna avere una flessibilità nell'assetto. In Coppa Italia non ha fatto una gran partita la Fiorentina, ma il 3-5-2 potrà essere secondo me una formazione utilizzabile. Vedo comunque una Fiorentina diversa, più cinica. L'anno scorso giocava meglio per certi aspetti, però non arrivava il risultato. La squadra e l'allenatore sono migliorati, credo ci sia stata una maturazione. L'evoluzione degli allenatori passa da questo: dall'interpretare certi momenti della stagione e mettere da parte alcune peculiarità per andare a valorizzarne altre. La strada, comunque, è ancora lunga e difficile: per il quarto posto ci sono Atalanta e Lazio che sono squadre molto forti. Mercato? Mi sembra che la Fiorentina di soldi ne stia investendo. Non mi sembra che ci sia da rimproverare niente in questo senso, e mi sembra che ci sia disponibilità ad intervenire. Nzola? Ha bisogno di campo davanti a sé. Non è mai stato un grosso goleador, è stato preso per caratteristiche che mancavano alla Fiorentina. È mentalmente scarico".

z

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/408712809990/trofeo-maestrelli-spalletti-e-l-allenatore-dell-anno?et

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Mourinho: "La partita contro la Fiorentina sembrava da 3-0

💬 Commenti