Giuseppe Rossi ai microfoni di Radio Bruno ha ripercorso i momenti più importanti di quel 4-2 contro la Juventus che lo videro diventare l'idolo dei tifosi viola con una tripletta, queste le sue parole:

“Ho tanti ricordi di quel giorno, l'emozione al gol di Joaquin è qualcosa che non scorderò mai, ero esausto e mi misi a sedere sui cartelloni pubblicitari, fu una cosa pazzesca. A fine partita sentii il coro dei tifosi fuori dallo stadio ”Il Fenomeno, il Fenomeno", li vidi piangere, mi resi conto dell'importanza di quella partita, era qualcosa di diverso. Montella all'intervallo ci fece capire che dovevamo fare molto di più, che serviva un gol, e infatti… Posso dire che fu uno dei tanti giorni più belli della mia carriera. Avevamo davvero un bel gruppo a quei tempi, giocavamo un grande calcio."

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Ancora Rossi: "Fiorentina da tre anni gioca miglior calcio Serie A, la Champions mancata? Che rabbia"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi