Antognoni FOTO IG UFFICIALE
News

Buffa: " Antognoni la notte prima della finale non dormì"

Ha parlato il giornalista Federico Buffa, soffermandosi sulla vittoria Italiana del mondiale dell'82

11.07.2022 19:00

Federico Buffa, giornalista, telecronista sportivo e scrittore, è intervenuto su Radio Bruno, dove ha parlato dell'anniversario della vittoria dell'Italia al mondiale '82.

Ai micorfoni di Radio Bruno ha parlato il telecronista sportivo Federico Buffa, che si è soffermato sul ricordo del modiale 82 vinto dall'Italia, regalando un aneddoto su Antognoni. Ecco le sue dichiarazioni: Sulla vittoria del modiale dell'82? "Credo che non ci sia mai stata un'Italia più bella di quella. Italia-Argentina sancì la fine degli anni di piombo. Bearzot costruì magistralmente la squadra. Ha giocato un calcio irrepetibile. Tanti giocatori giocavano la palla e si trovavano a memoria. Se batti l'Argentina di Maradona, quel Brasile, la Polonia e la Germania vuole dire che l'hai veramente vinto quel Mondiale. Ricordo che due mondiali vinti sono arrivati dopo crisi come quella del calcio scommesse e calciopoli. Io ho cercato di mettere insieme le storie ed assemblarle. Quella squadra aveva uno spessore umano insuperabile. Paolo Rossi e Giancarlo Antognoni furono protetti da Bearzot in quel mondiale, dato che li portò in Spagna preservando il gruppo del '78 e credendo in loro."

L'aneddoto su Antognoni: "Ciccio Graziani mi ha raccontato la notte prima della finale di Giancarlo: non dormì. Ciccio lo rincuorò dicendogli che l'indomani avrebbe giocato. Ironia del destino volle che proprio Ciccio si fece male ed entrò Altobelli che segnò.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Moena, a fine allenamento Burdisso al telefono per molto tempo: il motivo