Francesco Boccia (ph. screenshot YouTube)
Francesco Boccia (ph. screenshot YouTube)

Nella giornata ieri, il Presidente del Senato e grande tifoso interista, Ignazio La Russa, aveva fatto una battuta nei riguardi del club bianconero:

Ignazio La Russa, la sua battuta sulla Juve

Volevo fare una cosa diversa, volevo fare il ministro dello Sport, così mi sarei riposato e anche divertito, ma il Presidente del Consiglio ha detto no Giorgia Meloni mi ha detto ‘Lo fai per aiutare la tua Inter’. Io le ho risposto: ‘Assolutamente no, semmai per affossare la Juventus”.

Oggi è arrivata la replica del capogruppo del PD al Senato e presidente onorario dello "Juventus Club Parlamento", Francesco Boccia, che di seguito riportiamo (fonte corrieredellasera.it).

Francesco Boccia replica ad Ignazio La Russa

"Premesso che siamo nel mese più caldo dell’anno in Aula e che si stanno trattando temi vitali per il Paese, non posso non rispondere a questa battuta. Quella interista è una comunità che non si vergogna di avere nel loro albo uno scudetto che non hanno mai vinto e La Russa ne è il degno rappresentante. Nonostante quel titolo, loro non sono ancora alla seconda stella mentre noi miriamo alla quarta. La Juve è rimasta quella dei fratelli Canfari, che hanno contribuito a fondarla: è stile, cuore, educazione, allegria, mentre loro sono rimasti quelli lì".

Ignazio La Russa

Ignazio La Russa
Dove vedere Fiorentina-Genk, streaming gratis e diretta TV8 o Sky?
Fiorentina-Salernitana: nei campani potrebbe esserci un grande ritorno

💬 Commenti