L' allenatore dell'Hellas Verona, Marco Baroni, ha presentato oggi in conferenza stampa la partita di domenica contro la Fiorentina.

 Queste le sue parole:

"Sono tutti a disposizione tranne Faraoni che tornerà la prossima settimana. Su Dawidowicz dobbiamo prestare un po' di attenzione, ma si è allenato, dobbiamo gestire l'eventuale minutaggio, Hien è apposto, Magnani anche. Duda è squalificato, è un giocatore importante, non sostituibile per caratteristiche, chi andrà in campo saprà comunque fornire un contributo importante, fondamentale. Tutti devono essere pronti a fare una prestazione di grande livello. La Fiorentina ha un allenatore, molto bravo, che ha improntato un gioco offensivo collaudato, sarà l'avversario più forte delle ultime giornate ma questo deve servire da sprono per alzare l'asticella. Questo è un avversario che devi provare principalmente a non subire. Abbiamo bisogno di punti e di continuità di prestazione. La nostra crescita è stata costante, abbiamo creduto nella proposta, specialmente nell'ultima partita la squadra sul piano difensivo ha fatto molto bene, tenendo una linea di pressione alta, recuperando tanti palloni permettendo alla Lazio di entrare poco in area, questo ci sarà d'aiuto per affrontare la Fiorentina".

Su Saponara che non gioca, ha detto:

saponara

 
"Ne ho parlato tante volte, Riccardo è un giocatore di grande qualità poi in campo ci sono degli equilibri da preservare. Siamo però convinti che lui sia una grande risorsa e se non ci fosse stata l'espulsione di Duda contro la Lazio lo avrei messo in campo".

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/288722161158/offese-in-campo-mourinho-se-la-cava-con-una-multa?et

Offese in campo: Mourinho se la cava con una multa
Oliveira e razzismo: “Episodi che ho vissuto solo in Italia"

💬 Commenti