News

EMPOLI, Accardi: "Cutrone e Zurkowski si sono ridotti lo stipendio pur di venire qui"

06.09.2021 15:30

Giornata di conferenza stampa in casa Empoli, con il direttore sportivo Pietro Accardi che ha voluto fare il resoconto del mercato estivo di fronte alla stampa. Ecco le sue parole:

L'Empoli ha fatto un mercato importante per l'attacco.
"L'Empoli è andata alla ricerca di un progetto, e il progetto parte dal manico che è Andreazzoli. Noi sappiamo il tipo di calcio che vuol proporre e siamo andati a ricercare quei giocatori con quelle caratteristiche. Questo è un ambiente che sa sostenere e proteggere i giocatori, anche quando sbagliano"

Fanno piacere i complimenti ricevuti?
"A me non piacciono, sarà il campo a dirci se abbiamo visto giusto. Nei ragazzi però vedo grande voglia di sognare e migliorarsi, e noi ricerchiamo questi aspetti in un calciatore"

Stojanovic e Cutrone: come sono nate queste trattative?
"Petar lo seguivamo da tempo, già tre anni avevo provato a portarlo a Empoli. La trattativa è nata da una chiacchierata col prucratore e alla fine siamo riusciti a centrare questo obiettivo. Anche per Patrick è nata parlando col procuratore, lui ci aveva proposto un altro. Il ragazzo, quando ha saputo che c'era l'Empoli su di lui, ha accettato con grande entusiasmo. Per venire qui, e non è stato l'unico, mi piace sottolinearlo, si è messo in discussione e ha rinunciato a un suo compenso che gli spettava"

Chi sono gli altri tre che si sono ridotti lo stipendio?
"Non ho problemi, anzi lo sottolineo con piacere: Luperto, Di Francesco e Zurkowski"
 

Commenti

FIORENTINAUNO, Scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
VIOLA, De Santis: "Sostituto Vlahovic? C'è un'altra soluzione a Kokorin..."