Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

La sfida di questa sera contro il Lecce rappresenta un momento chiave per la Fiorentina affinché la squadra viola possa cambiare rotta e rimettersi in carreggiata. L'avvio di questo 2024 fino a questo momento si è rivelato complesso e a tratti contraddittorio per il club viola. Come scrive il Corriere Fiorentino, si tratta di un cammino che per la Fiorentina potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. Italiano dovrà fronteggiare una situazione non certo semplice.

 

Italiano

 

 

La sfida di oggi
 


La partita di questa sera potrebbe rappresentare un vero e proprio anticipo di una tendenza che potrebbe essere egemone d'ora in avanti. La giornata di ieri, come precedentemente anticipato, ha recato con sè due pessime notizie. Ironia della sorte, entrambe fanno riferimento ai ruoli per i quali l'allenatore da tempo richiedeva a gran voce rinforzi. 
Sottil e Nico Gonzalez, infatti, si trovano ancora a fare i conti con i fastidi muscolari. Osservando le loro condizioni sembra utopistico pensare che almeno uno dei due possa prendere parte alla competizione di questa sera.
A ciò si aggiunga la squilifica di Ikoné e l'assenza di Brekalo e di Kouame. L'allenatore siciliano, insomma, si trova sprovvisto di esterni. All'interno di tale scenario di incertezza, l'allenatore dovrà agire di conseguenza e inventare una soluzione.
 

Ceccarini: "Se avessi fischiato fallo a Ronaldo non ci sarebbero state polemiche. Invece..."
Albert Gudmundsson: ecco i retroscena della trattativa

💬 Commenti