L'ex calciatore della Fiorentina Alberto Malusci è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno per dire la sua sulla finale persa dai ragazzi di Vincenzo Italiano

Ecco le sue parole: “La Fiorentina meritava qualcosa in più, per il volume di gioco imposto. Non ha senso puntare il dito sui singoli, però purtroppo siamo mancati in alcuni reparti, soprattutto in fase difensiva. Se avessimo avuto un attaccante con un rapporto più sereno con il gol sarebbe finita in modo diverso. Italiano, due anni fa, quando prese in mano questa squadra diede subito una grande autonomia. Ieri abbiamo visto il gioco delle coppie, la Fiorentina era uomo a uomo con i calciatori dell'Inter. Dopo il 25' siamo andati in difficoltà, l'Inter ha iniziato a trovare delle verticalizzazioni e ha ribaltato la partita. Ieri ai viola è mancata la testa il primo tempo, non la forma fisica, sennò non si spiegherebbe il secondo tempo dove hai sovrastato una corazzata come l'Inter. Jovic? Ieri ha avuto tre palle gol. Bonaventura l'aveva imbucato perfettamente e lui ha fatto un grande movimento, gli è mancato soltanto il gol, che non è cosa da poco essendo una punta. Ieri i nostri attaccanti, escluso Nico, hanno fatto fatica ad entrare in partita, anche Cabral non stava benissimo”.

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Fiorentina, Italiano richiama tutti all'ordine: allenamento alle 17:00

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi