Martinez Quarta FOTO IG @Acffiorentina
News

Contrasti, ma non solo: Martinez Quarta perno della difesa viola

L'assoluta importanza di Lucas Martinez Quarta negli schemi difensivi della Fiorentina è certificata da alcuni dati eloquenti

Negli anni la Fiorentina ha sempre potuto contare su difensori di una certa affidabilità, anche se questo elemento non sempre si è messo in mostra nelle ultimissime stagioni. Ma da qualche tempo a questa parte, i viola possono contare su un elemento diventato imprescindibile non solo per la difesa, ma per tutta l'economia della squadra e, conseguentemente, dei risultati positivi portati a casa. Il giocatore in questione è Lucas Martinez Quarta.

La centralità nel rendimento difensivo della Fiorentina di Lucas Martinez Quarta è data da alcune statistiche personali che rendono bene l'idea della sua importanza in senso assoluto. A partire dal numero di contrasti riusciti a partita, ben 3,4, che lo collocano al primo posto in assoluto in questa classifica. Tra l'altro con una percentuale di tutto rispetto, visto che, in totale, i contrasti tentati dall'argentino sono 4,1 a partita (terzo in classifica). Un modo di interpretare la fase difensiva assolutamente “sudamericano”, che unisce alla fisicità una buona lettura dei passaggi avversari. Non a caso, il classe ‘96 riesce a intercettare 1,9 passaggi a partita (nono in classifica). Senza, poi, dimenticare la buona statura di cui dispone, che gli permette di garantire un’ottima percentuale di duelli vinti a partita (in media 3,2, quarto in graduatoria).

Oltre al rendimento difensivo, si evince anche una certa predisposizione della Fiorentina ad appoggiarsi a Lucas Martinez Quarta anche in fase di possesso. Infatti, molto spesso è l'argentino ad avviare l'azione offensiva, sfruttando la sua buona qualità con la palla al piede. Non a caso, il suo numero di passaggi a partita è abbastanza alto (58,8, quinto in assoluto), di cui 6,5 sono passaggi lunghi (ottavo in classifica). Insomma, un modo assolutamente moderno di interpretare il ruolo del difensore centrale. Motivo ulteriore che spiega bene l'importanza negli schemi viola del centrale sudamericano.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Salernitana, Difficile l'affare Zurkowski