BERTONI FOTO IG @daniel_bertoni_oficial
News

Bertoni: " A Milano un furto. Cessione Gonzalez? Non è Bati o Antognoni. Difficile che il prezzo sia alto"

L'ex calciatore della Fiorentina ha parlato in esclusiva al Corriere Fiorentino

Al Corriere Fiorentino, in esclusiva, ha rilasciato alcune dichiarazioni l'ex Fiorentina, Daniel Bertoni. Ecco quanto da lui dichiarato:

"Gonzalez? Visto che tornerà a casa infortunato qualcuno dovrebbe chiedergli scusa per quello che ha detto. E' un calciatore fragile, anche per un fatto di genetica. Io dico che Firenze merita rispetto. Da parte di tutti. Poi dipende che cosa ha voglia di fare lui: se ha in testa di rimboccarsi le maniche, ben venga. Ma si ricordi che i fiorentini vogliono vedere attaccamento alla maglia. Venderlo? Quando sei costretto a vendere, è difficile spuntare un prezzo alto. Non è Maradona, Antognoni o Batistuta per intendersi. Milan? A Milano è stato un furto, il rigore su Ikonè non si può non fischiare. Ma non mi sorprende più di tanto, diciamo che la parola furto la imparai nell’82... La squadra è buona, non eccezionale però. Forse come squadra dovrebbero fare una scelta: puntare sulla coppa oppure sul rilancio in campionato".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Dall'Argentina: Nico Gonzalez lascerà il ritiro della Seleccion
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.