News

Toni: "Jovic? Si deve ambientare. Italiano? In Italia ci piace criticare. Gli va dato tempo"

Queste le parole dell'ex bomber della Fiorentina

A Tuttomercatoweb ha parlato Luca Toni. Queste le sue dichiarazioni sulla Fiorentina:

Fiorentina-Juventus? "S'inizia a far sul serio, quello di domani sarà un test per entrambe. È una partita che vale tanto, soprattutto per Firenze".

Jovic-Cabral come li vede? "Jovic è appena arrivato, non si può valutare. La Fiorentina sta cercando di portare avanti un bel progetto. Sicuramente quella di domani sarà una partita che ti può cambiare la stagione. Secondo me Jovic è un buon attaccante, ha fatto un bel gol contro la Cremonese. Deve ambientarsi e capire ancora il mondo viola. Un giudizio si potrà dare solo dopo una decina di partite".

Critiche Italiano? "Quando lo fai e vinci sei un fenomeno, quando lo fai e perdi non va fatto. In Italia siamo così. Gli va dato tempo, sta facendo un percorso importante, ha raggiunto una coppe europea dopo anni. Non ci si deve abbattere troppo e non ci si deve esaltare troppo, ci vuole equilibrio".

Obiettivi Fiorentina quest'anno? "La Fiorentina deve cercare di andare avanti in Conference e secondo me può puntare anche all'Europa League".

Può essere il campionato degli attaccanti? "Questo sarà il campionato degli attaccanti. È tornato Lukaku, c'è Immobile che fa sempre tanti gol, sono contento che sia rimasto Oshimen. Sarà un grande campionato".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Nastasic: "Grazie di tutto Firenze"
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.