Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)
Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)

 Fiorentina-Lazio inaugura il ciclo di gare casalinghe in cui la viola non potrà contare su una fetta di stadio.

Un nuovo inizio

La gara di questa sera segna la prima delle tante sfide che la Fiorentina dovrà giocare con un Franchi in fase di ristrutturazione. Col via ufficiale dei lavori di martedì scorso, Fiorentina-Lazio inaugurerà anche il ciclo di gare casalinghe in cui la viola non potrà contare su una fetta di stadio. Da oggi è infatti chiusa la Curva Ferrovia, primo settore toccato da lavori propedeutici che andranno avanti da qui a fine stagione.

Curva Fiesole

 

Senza Ferrovia la capienza scende a 30mila

Senza Ferrovia la capienza del Franchi, da qui a giugno, passa quindi a 30mila spettatori: un numero che andrà man mano riducendosi anche nella prossima stagione, quando la vera e propria ristrutturazione dello stadio comincerà con la curva Fiesole (col tifo caldo che sarà quindi trasferito in Ferrovia), prima della migrazione al Padovani prevista per l'annata 2025-26. Intanto, il "nuovo" Franchi da lavori in corso aprirà oggi per il match contro la Lazio. Partita che si giocherà alle 20.45 e vedrà una discreta cornice di pubblico: stasera si prevedono circa 25mila spettatori, un numero che è la somma delle vendite al botteghino e dei circa 17mila abbonati, anche se è possibile, visto il giorno lavorativo e il tempo (pericolo pioggia) che non tutti gli stagionali occupino stasera il proprio posto. A riportarlo è La Repubblica.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

40 giorni di fuoco attendono la Fiorentina di Vincenzo Italiano
1878 laziali al Franchi questa sera per il match contro la Fiorentina

💬 Commenti