News

Jens: "Giocheremo in modo differente; ora siamo riposati e lucidi. La Fiorentina non gioca..."

Ecco le parole del tecnico del Twente Ron Jans che in conferenza stampa presenta così la vigilia del match contro la Fiorentina

L'allenatore del Twente, Ron Jans, a breve siederà conferenza stampa per presentare la sfida di ritorno contro la Fiorentina valida per l'accesso ai gironi di Conference League.

Ecco le parole del tecnico olandese: "Adesso lo stadio è completamente esaurito e perciò pensiamo che sarà un vero spettacolo. Immagino che se ci fossero più biglietti ne venderemmo ancora. Questa volta non succederà che prenderemo un gol dopo solo 2 minuti perché ci appoggia la nostra gente. 

Giochiamo in modo differente, saremo lucidi fin dall'inizio. La filosofia sarà la stessa di sempre. Dobbiamo vincere, ovviamente e dobbiamo fare più di due gol alla Viola. Abbiamo chiesto alla Federazione di non giocare in campionato per riposarci. Adesso la squadra è in grande forma. Julio Pleguezelo non gioca perché gli fa male lo stomaco. 

Penso che la Fiorentina abbia il 73% di possibilità di vincere, però la Fiorentina non gioca in casa e dunque perde il 15% delle possibilità e dunque siamo al 58% di possibilità di passare per i viola e 42 per noi. Sono 10 anni che la Fiorentina non entrava in Europa e adesso il pubblico vive sensazioni speciali. Personalmente ho perso nel 2007 quando allenavo il Groningen e questa volta quindi voglio vincere. Speriamo di giocare come nella ripresa di giovedì scorso. Per gli italiani questo caldo è normale e sono più abituati. Ma a noi non importa perché le condizioni sono uguali per tutte. 

Domani giocheremo in casa e non abbiamo paura che la Fiorentina si difenda perché la filosofia di Italiano è abbastanza offensiva e non penso che si chiuderanno in difesa fin dal primo minuto, magari lo faranno fino alla fine. Quest'anno la nostra forza è segnare negli ultimi 15 minuti ma per me non è importante, basta segnare. Non ci saranno grandi cambi perché la squadra sta bene e non ho bisogno di ruotare nessuno rispetto alla formazione titolare. La Viola gioca con terzini molto offensivi e creano molto spazio ma si può segnare anche su calcio d'angolo, vedremo domani". 

La Fiorentina è molto forte sulle fasce, sarà quella zona di campo dove dovrete stare molto attenti?
"Abbiamo dato troppo spazio agli esterni. Ma non posso dire niente di più perché non vogliamo scoprire troppo le nostre idee a Italiano".
 

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Sadilek: "Sono sicuro che vinceremo noi, siamo più forti della Fiorentina"