Dino Zoff
Dino Zoff

Intervistato da La Nazione, il mitico Dino Zoff ha voluto esprimere il suo parere riguardo la nascita della SuperLega e lo scontro con alcuni valori di cui lui è un fermo ambasciatore in quanto rappresentante di un'idea di calcio che non c'è più e che rischia di essere dimenticata dalle nuove generazioni.

“Si dovrebbero valorizzare i campionati nazionali”

Queste le sue parole: “Sarà perché vengo dal passato, ma io credo che debba essere rispettato il merito insieme alla tradizione. È davvero necessario salvaguardare il primato dei vari campionati nazionali. Se fai una SuperLega globale indipendente dalla nostra serie A uccidi una storia, una cultura. Lo scudetto, in Italia come in Inghilterra, Spagna, Germania o Francia rappresenta qualcosa di unico, qualcosa di irripetibile. Io di scudetti ne ho vinti parecchi, so cosa rappresentano nell’immaginario collettivo di tutti gli italiani.”

SuperLega
SuperLega

“In Spagna c'è una realtà provinciale al primo posto”

Conclude Zoff: “Ricordiamoci che in Italia il Sassuolo ha battuto sia Inter e che Juve, mentre in Spagna al momento in testa alla Liga c'è il Girona, che non è di certo la squadra di una metropoli…

Nico e Jack, i due carri trainanti della stagione della Fiorentina
Fiorentina, Italiano avvistato recentemente presso la sede di una società italiana

💬 Commenti