News

Mandragora: "Voglia di portare un trofeo, mi sono emozionato..."

Queste lue parole di Rolando Mandragora al termine del match contro la sua ex squadra: il Torino

Il centrocampista della Fiorentina, Rolando Mandragora, si è fermato ai microfoni di Sky per parlare del match concluso contro il Torino.

Ecco le sue parole: “È stata una partita difficile da preparare con l’euforia della seconda finale raggiunta. Siamo riusciti ad approcciarla bene e siamo stati in partita con un Torino che fa giocare male le squadre ma abbiamo proposta e fatto la nostra partita e dispiace che non si arrivata la vittoria. Arriviamo al massimo con ambizioni e vogliamo portare un trofeo a Firenze. All’uscita dal campo mi sono emozionato per gli applausi, sono cose bellissime che fanno piacere; vuol dire che ho lasciato qualcosa come calciatore e uomo. Siamo convinti di quello che facciamo e ci alleniamo per essere propositivi e sappiamo che ci sono dei rischi ma ci alleniamo per farlo nel miglior modo possibile, facciamo un calcio propositivo e ci piace e ci sta dando risultati; speriamo di continuare così. Siamo partiti a inizio anno con lo spirito che tutti siamo importanti, tutti vogliono giocare più partite ma abbiamo giocato tante partite e siamo pronti ad alternarci per il bene della Fiorentina e del mister ma ovvio che vorrei giocarle tutte. Si sta alzando lòa competizione ed è bello rendere tutti partecipi. Nazionale? Ci proviamo". 

Commenti

Postpartita, Pradè (Mixed): "Oggi era difficile. Finale? Siamo imprevedibili, ce la giocheremo"
Postpartita, Juric (S.Stampa): "Volevamo vincere, in Coppa Italia tiferò per i miei ex giocatori"