Il Museo Fiorentina, presenterà la decima edizione della "Hall of Fame Viola", dedicata alla celebrazione dei protagonisti dell'ACF, a cui parteciperanno le glorie della storia viola e le più importanti autorità sportive e cittadine. L'evento avrà luogo presso l'Auditorium "Cosimo Ridolfi" di Intesa Sanpaolo in Via Carlo Magno 7 a Firenze Martedì 21 novembre 2023 alle ore 20:30.

Nella “Hall of Fame Viola” verranno accolti quest’anno:

- Hall of Fame Viola Categoria Giocatori: Guido GRATTON - Giocatore della Fiorentina dal 1953 al 1960, 215 presenze in viola, 31 reti, palmares: Campione d’Italia 1955-56, Coppa Grasshoppers 1957. Centrocampista moderno e duttile era colonna portante della Fiorentina più bella di sempre, quella degli immortali Campioni d’Italia 1955-56.

- Hall of Fame Viola Categoria Giocatori: Salvatore ESPOSITO - Giocatore della Fiorentina dal 1962 al 1972, 158 presenze in viola, 8 reti, palmares: Campione d’Italia 1968-69 e vincitore due volte del Torneo di Viareggio: da giocatore nel 1966 e da allenatore nel 1987. Grande protagonista nel centrocampo della Fiorentina “Ye-Ye” del secondo scudetto e prezioso allenatore per il settore giovanile viola.

- Hall of Fame Viola Categoria Dirigenti: Alberto BACCANI - Per tutti il “Professore”, una vita passata al servizio della Fiorentina, dai N.A.G.C.  alla preparazione atletica fino alla fondamentale opera di riabilitazione e recupero per centinaia di giocatori viola.

- Hall of Fame Viola Categoria Giocatori: Angelo DI LIVIO  - Giocatore della Fiorentina dal 1999 al 2005, 213 presenze in viola, 8 reti, palmares: Coppa Italia 2000-01, Campionato C2 2002-03. Protagonista assoluto della rinascita della Fiorentina dopo il fallimento del 2002, ha saputo rinunciare a tutto per riportare in alto Firenze.

Nel cinquantesimo anniversario della nascita del tifo organizzato in Curva Fiesole 1973-2023, verranno insigniti dell’onorificenza dell’ “Ordine del Marzocco”  due giocatori che sono stati simboli indiscussi nei cuori degli Ultras Viola della prima Curva Fiesole:

- Ordine del Marzocco: Ezio SELLA - Giocatore della Fiorentina dal 1977 al 1980, 76 presenze in viola, 24 reti, “Ezio gol” giovane attaccante lanciato da Mario Mazzoni, fondamentale il contributo delle sue reti per rimanere in Serie A nella stagione 1977-78.

- Ordine del Marzocco: Dino PAGLIARI - Giocatore della Fiorentina dal 1974 al 1975 e dal 1978 al 1980, 51 presenze in viola, 8 reti, attaccante grintoso e personaggio anticonformista in cui i giovani della Curva Fiesole si identificavano cantando il coro: “Lode a te Dino Pagliari”.

Per la seconda edizione dello speciale premio: Bandiera del Calcio DA13, dedicato alla memoria di Davide ASTORI e conferito al Capitano di una squadra italiana che abbia vestito anche la maglia Azzurra, rappresentando sempre con la sua condotta un esempio di qualità morali e valori sportivi, verrà premiato:

- Bandiera del Calcio DA13: Giacomo BULGARELLI – Giocatore e Bandiera del Bologna dal 1955 al 1975, 492 presenze in rossoblù, 56 reti, palmares: Campione d’Italia 1963-64, Coppa Italia 1969-70 e 1973-74. Con la Nazionale Italiana Campione d’Europa 1968. Campione dentro e fuori il terreno di gioco, uomo e sportivo dai saldi princìpi, Bandiera della città di Bologna, rispettato e amato da tutti gli sportivi.

Il Museo Fiorentina è stato il primo, nel calcio italiano, ad inaugurare la propria Hall of Fame nel 2011 e i premiati della prossima edizione si aggiungono ai molti  delle precedenti edizioni:

Antognoni, Bernardini, Biagini, Brizi, Chiappella, Fantappiè, Hamrin, Pandolfini, Parenti, Parigi, Pizziolo, Ridolfi, Riganò, Righetti, Staccione. Bandini, Befani, Borgonovo, Ciuffi, De Sisti, Galli, Julinho, Magnini, Orzan, Paroli, Pesaola, Sarti, Tanturli, Valcareggi, Virgili, Zeffirelli. Albertazzi, Baglini, Batistuta, Contratto, Mazzoni, Merlo, Segato. Artusi, Cervato, Chiarugi, Csapkay, Mantovani, Toldo, Ugolini, Valenti, Volk. Masieri, Menti, Montuori, Raveggi, Superchi, Toni. Chiesa, Dunga, Ferrante, Mencucci, Robotti, Rosetta. Albertosi, Astori, Baccani, Bertoni, Boni, Galdiolo, Maraschi. Castelletti, Franchi, Germogli, Graziani, Mondonico, Roggi, Ranieri, Paloscia, Carpanesi, Desolati, Pin, Frey. Per il premio Bandiera del Calcio DA13: Riva.

Con questo prestigioso riconoscimento il Museo Fiorentina desidera rendere indelebili nel tempo le gesta dei grandi protagonisti della storia viola, una storia costruita grazie all’impegno e alla passione che li hanno contraddistinti, per maggiori informazioni visitate il sito web ufficiale:

Per assistere alla serata si può richiedere invito scrivendo email a: [email protected] fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La manifestazione è patrocinata da:

CONI, FIGC, Lega Calcio Serie A, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze

Tuttosport avverte: "Arthur tornerà alla Juve in estate e la sua gestione può essere un problema"
Kayode a Dodò: “Ti aspettiamo fratello!”

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi