La scorsa estate, la Fiorentina, prima di decidere in modo definitivo su Oliver Christensen, aveva preso in considerazione diversi portieri. Tra questi anche Elia Caprile, uno dei migliori della scorso campionato di Serie B. Sul giocatore, però, alla fine è approdato il Napoli. Il club azzurro infatti lo acquistato e poi girato in prestito all'Empoli. L'idea per lui era quella di fargli fare le ossa e ripetere il percorso di Vicario, ma le cose sono andate diversamente. Una papera decisiva alla prima giornata contro il Verona, e poi un brutto infortunio, ha costretto l'Empoli a intervenire sul mercato prendendo l'esperto Berisha e mettendo da parte Caprile.

Caprile e l'Empoli


Il portiere della Nazionale albanese Berisha è diventato ben presto molto più di una soluzione d'emergenza, collezionando ottime prestazioni e grandi parate come quella contro la Fiorentina. Per questa ragione, ora che sta per rientrare dall'infortunio, non è affatto scontato che Caprile torni automaticamente titolare, anzi, l'Empoli starebbe pensando a un contro prestito. 

Empoli

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/520784612870/zanoli-piace-alla-fiorentina-ma-la-situazione-e-delicata?et

Qui Roma, Dybala è imprescindibile: Vale un punto in più a partita
Dal Viola Park verso Roma: Ikonè in gruppo, Gonzalez rischia

💬 Commenti