Oreste Cinquini, ex dirigente della Fiorentina, è intervenuto a Radio Bruno per dire la sua in merito ai possibili scenari per il futuro viola.

ll parere su Goretti e Aquilani


Una visione che prevede Goretti come direttore sportivo e Aquilani in panchina alla Fiorentina mi fa pensare che si vada verso il ridimensionamento. Dobbiamo ringraziare Commisso, la Fiorentina gli deve tanto il Viola Park è un vero gioiello e 3 finali in due anni sono tanta roba per la Fiorentina e speriamo che quella di Atene sia vincente. Leggo anche che Gonzalez forse se ne va...Goretti lo stimo moltissimo, è stato mio giocatore e lo conosco bene, ma Commisso si fidava al 1000% di Barone, che aveva le chiavi della Fiorentina, ed è venuto a mancare e il presidente viola non ha trovato la figura giusta per sostituirlo

"Commisso? Spero non voglia passare la mano"
 

Barone non era una figura puramente calcistica, ma era sempre a Firenze e si sentiva in continuazione col presidente viola. Il fatto che ancora non abbia trovato una figura di questo tipo dopo mesi la dice lunga. Lo scenario attuale fa pensare che andiamo verso un qualcosa che preferisco non dire e sono preoccupato, sperando di sbagliarmi, mi auguro non serpeggi l’idea di passare la mano. La Fiorentina è una squadra che vale moltissimo e a Commisso serve una persona di fiducia a cui affidarsi. Bisogna dare atto a presidente e ds di avere fatto benissimo ma lo scenario che pare prefigurarsi lascia perplessità

COMMISSO
Commisso Viola Park (ph. G.Morini)
Serie A, rigori contro e a favore: come si posiziona la Fiorentina
La situazione Italiano-Torino, Vanoli attende. l dettagli

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi