News

Rossi: "In porta ci deve essere una gerarchia precisa. Conta molto anche la tranquillità e la fiducia che ripone in te l'allenatore"

"Avere continuità significa conoscere come giocare con i difensori"

Fernando “Nando” Rossi, ex portiere della Lazio, attualmente allenatore, è intervenuto a Radio Bruno per parlare della difficile situazione di Dragowski dicendo anche la sua su come andrebbe interpretato il ruolo del portiere. Ecco le sue parole:

"La costruzione dal basso ha cambiato il ruolo del portiere, settimanalmente vediamo errori di questo genere anche tra i migliori nel ruolo. In porta ci deve essere una gerarchia precisa, conta molto anche la tranquillità e la fiducia che ripone in te l'allenatore. Avere continuità significa conoscere come giocare con i difensori, l'alternanza va ad inficiare intesa e sicurezza e non fa bene. La partita di ieri mi ha dato l'impressione che la Fiorentina l'avesse in mano dal 1' al 120', con i viola che davano la sensazione di poter andare in vantaggio in ogni momento,  anche in dieci. Dopo il 4-0 di Torino hanno subito voltato gara, l'allenatore ha fatto capire che quella partita ha avuto una storia a sé. Italiano è tarantolato ma con la testa, neanche lui pensava di andare così bene e di riuscire a gestire una rosa in questo modo in un ambiente che conosco e sa essere polemico"

Commenti

Galli: "Ci stiamo abituando a questi messaggi forti di Commisso, non mi sorprende"
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter