Chi vince continua a correre, chi perde fa passi indietro in una lotta senza quartiere per il quarto posto in campionato. Questa sera, la Fiorentina farà visita alla Roma in un match valido per la quattordicesima giornata di Serie A

Come arrivano le due squadre: la Roma

I giallorossi, dopo un avvio di stagione a rilento, hanno alzato enormemente il proprio ritmo: negli ultimi due mesi solo la Juventus ha fatto più punti dei capitolini. I dieci punti accumulati dai giallorossi nelle ultime quattro partite ha permesso alla Roma di approdare per la prima volta da inizio stagione al quarto posto in classifica. La pericolosità dei ragazzi di José Mourinho nei minuti finali si sta rivelando il vero e proprio asso nella manica dei capitolini, capaci di rimontare partite che sembravano già perse. Dopo essere riusciti a risalire così tanto in classifica, di certo lo Special One non vorrà abdicare alla posizione raggiunta, per farlo servirà la spinta di tutto lo Stadio Olimpico, gremito anche in vista di questa sfida. Vincere contro la Fiorentina significherebbe allontanare una diretta rivale al quarto posto e macinare punti chiave, che permetterebbero di staccare il Napoli e raggiungere, almeno per questa giornata il quarto posto solitario.

La situazione dei gigliati

La Fiorentina dall'altra parta sta vivendo il primo momento di flessione in campionato, dopo averne perse 4 nelle ultime sei sfide giocate. Proprio per questo Italiano, dall'altra parte della barricata, non può permettersi passi falsi. Dopo aver già perso gli scontri diretti con Lazio, Milan e Juventus, un altro passo falso metterà le spalle al muro ai ragazzi di Italiano. Un altro ko in una sfida contro una concorrente per le posizioni europee metterebbe i toscani nella condizione di dover recuperare punti, cercando di sfruttare gli errori altrui per accorciare in classifica. Vincere significherebbe superare sia i giallorossi, sia il Napoli in classifica, sconfinando in zona Champions League, il sogno ultimo della tifoseria toscana e della dirigenza Commisso. Sulle spalle dei viola ci sarà però lo scotto dei 120 minuti più rigori di battaglia in Coppa Italia, dove sono riusciti a piegare con tantissima fatica la resistenza del Parma, a lungo avanti nel punteggio.

Roma-fiorentina
Roma-Fiorentina, le statistiche e i precedenti tra le due squadre
Fiorentina, sfida dal sapore di Champions: Nico ci sarà

💬 Commenti