News

Moviola, gestione disciplinare di Massimi da rivedere

In Lecce-Fiorentina sono sorti alcuni dubbi sulla gestione arbitrale di Massimi

Partita con qualcosa da rivedere per l'arbitro Massimi, un altro degli “osservati speciali” da parte del designatore Rocchi. Ad esempio - si legge sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio - la gestione disciplinare è rivedibile: mancano i cartellini per Gonzalez (piede alto che colpisce nella pancia Cabral mentre l’arbitro stava fischiando un fuorigioco) e Dodo (su Banda in chiaro ritardo). 

Ok gestire, ma i falli sono falli, soprattutto se alla fine fai un rosso (doppia ammonizione per Gallo, ok) e 7 ammoniti (per 31 fischi).  Segna Cabral, ma il VAr annulla tutto: al momento del passaggio di Nico Gonzalez per Bonaventura, quest’ultimo è oltre l’ultimo difendente giallorosso che è Baschirotto, infrazione non colta dall’assistente numero 2, Ranghetti.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Biraghi, domani sera sarà a palazzo vecchio