Foto di Giacomo Morini ©
News

Daspo per 18 tifosi della Fiorentina per gli scontri con quelli dell'Inter

La questura di Firenze ha emesso il Daspo per 18 tifosi della Fiorentina in merito agli scontri di Settembre con quelli dell'Inter

La questura di Firenze ha disposto 18 provvedimenti di Daspo, da 2 a 7 anni, per 18 tifosi della Fiorentina dopo degli accertamenti della Digos sugli incidenti in strada che avvennero la sera del 21 settembre 2021 dopo Fiorentina-Inter. Nello specifico i tafferugli si verificarono in piazza Alberti vicino ai viali e sull'itinerario di deflusso degli ospiti verso l'autostrada. Questo è quanto riportato da Tuttosport.

I tifosi sanzionati con il Daspo hanno tra 18 e 47 anni e solo uno di loro ha ricevuto il provvedimento della durata più lunga (7 anni). Per sei dei 18 c'è anche la prescrizione di presentarsi in questura in contemporanea con le partite della Fiorentina per tutto il periodo della durata del Daspo. 

La denuncia scattata nei loro confronti è a vario titolo per rissa, lancio di oggetti atto a offendere e travisamento. Negli scontri contro i tifosi dell'Inter in uscita da Firenze, alcuni si erano coperti il volto. Per gli stessi fatti la questura denunciò 18 tifosi dell'Inter che si erano scontrati, armati di mazze, col gruppo di tifosi viola. La scena venne ripresa in parte dalle telecamere pubbliche.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Antognoni: "Italia riparta dai settori giovanili. Mou? Vuole finire in bellezza"