Amoruso
Amoruso

L'ex difensore della Fiorentina Lorenzo Amoruso è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno e ha espresso il proprio punto di vista in merito agli scenari verso cui si sta orientando la squadra viola. Nel corso del suo intervento Amoruso ha dichiarato che, in questo momento, la squadra viola è chiamata a trasmettere un forte segnale se vuole raggiungere il riscatto che merita. L'ex giocatore della viola ha inoltre espresso i propri commenti in merito alla competizione contro il Bologna, evidenziando quali possano essere i fattori che hanno determinato l'esito della partita.
 

amoruso

 



Le dichiarazioni di Lorenzo Amoruso 
 

 


Di seguito le parole pronunciate dall'ex calciatore ai microfoni di Radio Bruno: "In un momento così difficile per la Fiorentina, sono convinto che non bisogna snaturarsi, soprattutto per quanto riguarda il punto di vista tattico. Adesso è chiaro che serva la componente agonistica che, nel corso delle ultime settimane, specie in occasione della partita contro il Bologna, è venuta completamente meno. Mercoledì, invece, nei primi 10/15 minuti prima del vantaggio i rossoblu sembravano in difficoltà proprio a causa dell'ottima partenza dei viola. Loro, che sono molto bravi, hanno trovato facilmente il modo di uscire dal pressing viola e punirci: sono stati troppi gli errori dalla Fiorentina, senza contare le tante occasioni gol concesse. Contro l'Empoli sai di essere una squadra superiore in tanti aspetti, però alla fine sappiamo che conta il campo. Nicola è bravissimo a preparare le partite e a caricare la propria squadra. Domani la Fiorentina dovrà seriamente tirare fuori il meglio di se a livello caratteriale, se ci riuscirà il livello tecnico farà la differenza. Non puoi pensare di dare nulla di scontato”.

Ferrara: "Il frigo è pieno ma non c'è la corrente"
Convocati Fiorentina: Christensen e Dodo restano a casa, torna Martinez Quarta

💬 Commenti