Foto di Giacomo Morini ©
Foto di Giacomo Morini ©

Vincenzo Italiano è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta contro il Milan.

Italiano

Queste le sue parole

"Se tocca primo al corpo forse non è rigore, se va dritto sul braccio è rigore netto. Lasciano perdere l'episodio, non è la prima volta che ci capita una partita del genere. Dopo tutto quello fatto nel secondo tempo non potevamo non segnare. Non è la prima volta. Bisogna trovare la soluzione, che può essere ferocia, talento, ma non va bene non trovare almeno il gol del pari".

Continua così

"Dobbiamo farci delle domande tutti, soprattutto chi si trova a un centimetro dalla porta e non riesce a far gol. Non è sfortuna nel calcio, ma qualità, ferocia nel determinare, nel dire che sì sono stato io a vincere".

Su Beltran

"Nel momento in cui alleni un gruppo e hai a disposizione 5 esterni e 2 prime punte devi solo metterli nelle condizioni di far gol. Lo dimostriamo ogni partita, creiamo tante situazioni... Poi bisogna trovare il guizzo, la giocata. Batteremo, lavoreremo. Poi se giochiamo sempre così, trovando il guizzo, faremo qualche punto in più".

Sulla squadra

"Penso che siamo migliorati, siamo forti, non fortissimi. I fortissimi non perdono oggi, non perdono a Roma e con la Juve. Ci manca qualcosa per diventare una super squadra".

Su Kayode

"Gli ultimi due allenamenti ha intensificato, ha provato a inizio settimana, ma aveva dolore. Non poteva essere oggi della partita. Si è allenato per migliorare la situazione della caviglia. Mi auguro che da lunedì possa ripartire per poi essere a disposizione".

Sulla gara

"C'è grande frustrazione, però grande personalità, grande merito di tenere nella metà campo difensiva il Milan, grande merito di essere migliorati in fase difensiva".

Per seguire tutte le dichiarazioni post-partita di Milan-Fiorentina continua a seguire tutti gli aggiornamenti su FiorentinaUno.com.

Italiano (DAZN): "Problema psicologico per Beltran e Nzola? Dico.."
Pradè (Mixed): "Invece di salire un gradino scendiamo. Dominiamo e.."

💬 Commenti