Vlahovic FOTO IG FIORENTINA
News

Pontello: "L'atteggiamento del calciatore è curioso..."

"Le cifre di questa operazione si avvicinano a quello che è il fatturato della società intera..."

Un altro ex dirigente della Fiorentina, Niccolò Pontello, raggiunto dai microfoni di Radio Sportiva, ha detto la sua sulla telenovela Dusan Vlahovic. Ecco le sue parole:

"Vedo difficile che possa muoversi a gennaio. L'atteggiamento del calciatore è curioso, la società ha paura che i suoi agenti vogliano liberarsi a costo zero e la Fiorentina rischia di perdere decine di milioni. Le cifre di questa operazione si avvicinano a quello che è il fatturato della società intera, è una brutta situazione e non sarà facile uscirne indenni. L'atteggiamento dei dirigenti viola? E' assodato che la Fiorentina lo perderà, i tifosi sono nell'ordine di idee che il giocatore andrà via ed è legittimo che voglia questo. Non lo è che tenga questo tipo di atteggiamento, la società gli ha fatto una proposta importantissima da 5 milioni, la più alta nella storia viola. Se L'europa lo potrebbe trattenere? Il rapporto è più che incrinato e questo non faciliterà un eventuale riavvicinamento. Se la strategia dei procuratori è quella di incassare il più possibile l'Europa sposterà poco, per compensare la perdita di Vlahovic la Fiorentina dovrebbe qualificarsi in Champions. Dove andrà? Non voglio puntare le mie fiches sulla Juventus, ma su squadre estere che dovranno cambiare centravanti nei prossimi anni. Lewandowski va a scadenza nel 2023, punterei su squadre di questo tipo anche perché se Vlahovic vuole fare un salto di qualità a livello sportivo la miglior destinazione è una grande del calcio europeo e non la Juventus"

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter