Angelo Giorgetti, noto giornalista de La Nazione ha detto la sua opinione in merito alla gara di questo pomeriggio. 

Queste le sue parole a Radio Bruno:


“Io in 3 anni di Italiano non ricordo partite gestite. Davvero solo in occasioni sporadiche, come il ritorno della Coppa Italia con la Cremonese. Una possibile gestione del risultato, ma dal 70' in poi. Stasera però mancheranno 2 dei tre totem, che sono Arthur, Bonaventura e Nico. C'è una bella posta in palio, arrivare primo ti farebbe essere testa di serie ai sorteggi. La Fiorentina ci ha abituato ad andare ovunque in trasferta e dominare. Si viene da un ottimo periodo, il gruppo è in crescita.”

italiano

Sulle riserve, ha aggiunto: 

"Oggi mi aspetto qualcosa da Barak. Vedo che si sente un po' ai margini. Qui si è trovato cmpresso da Bonaventura, e da un ruolo che non si riesce ad identificare. Così come ci si aspettava di più da Brekalo. Gli esterni, escluso Nico segnano pochissimo. Certamente la loro categoria è messa sotto pressione da Italiano. Mi dispiace che Parisi sia entrato in un periodo difficile."

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/469110787590/szymon-zurkowski-ho-lasciato-la-fiorentina-perche?et

Szymon Zurkowski: "Ho lasciato la Fiorentina perché..."
Ferencvaros-Fiorentina, ecco le possibili formazioni

💬 Commenti