Thiago Motta, è intervenuto in sala stampa per commentare la gara tra Bologna e Fiorentina. 

Ecco le sue parole:

"La vittoria è quello che ci meritiamo dopo quello che abbiamo visto in campo. Con un tifo da 10 abbiamo vissuto una notte incredibile. Odgaard? Sono felice per lui, è entrato benissimo. I ragazzi devono capire che pur giocando poco, possono essere decisivi. Gasperini e la Champions? Lo stimo molto, ma noi dobbiamo continuare a giocare a fare il nostro senza troppe pressioni."

Queste parole fanno eco a quanto il tecnico del Bologna ha detto poco prima ai microfoni di DAZN. 

motta in conferenza

Queste le sue dichiarazioni:

"Orsolini? Sta bene, come tutto il gruppo. Ma può ancora migliorare in alcuni aspetti. Oggi ha fatto una grande partita, così come i suoi compagni. In più il gol. Come abbiamo vinto? Giocando con il nostro gioco, senza cambiare nulla. Siamo stati noi stessi e abbiamo portato a casa i tre punti. Oggi abbiamo avuto la ricompensa del bel gioco, che dovevamo avere già nelle gare passate contro di loro. Il gol? Alleno ragazzi  molto intelligenti e da solo capiscono come mettere in difficoltà l'avversario. Ravaglia? Abbiamo la fortuna di avere due portieri forti. Entrambi si meritano di giocare. Sono dei ragazzi fantastici e capiscono la concorrenza. Zirkzee? Ogni tanto è cattiva davanti la porta, l'ha dimostrato. Ha 21 anni, è molto giovane. Nella fase di non possesso è molto generoso. Con lui il Bologna gioca molto meglio. Europa? Manca tanto. Oggi abbiamo giocato molto bene, ma adesso bisogna pensare alla Lazio."

Milenkovic (SKY): "Obiettivo? Ora testa a domenica. Ci mancano i dettagli. Zirkzee.."
Zazzaroni:"Da inizio gennaio la Fiorentina sta mostrando..."

💬 Commenti