News

Mancini: "Non vedo un giocatore che possa fare da trascinatore"

Ha parlato Riccardo Mancini commentando la partita della Fiorentina di ieri a Istanbul

16.09.2022 14:20

Il telecronista di Dazn Riccardo Mancini, è intervenuto a Radio Bruno  commentando la partita della Fiorentina: "La Fiorentina attuale sembra un po' persa, senz'anima. Nei primi 15, 20 minuti aveva dato delle buone sensazioni, ma manca la parte più importante, cioè quella della finalizzazione. Sono deluso da Cabral quanto da Jovic, la squadra viola si sgretola e poi non riesce a risalire. Ikoné? Il primo fallo per me era da giallo e non di più, il secondo è una follia, forse dovuta alla frustrazione del momento". Personalità: "Non vedo un giocatore che possa fare da trascinatore, con tutto il rispetto per uno come Bonaventura che ha tantissima esperienza. Davanti fanno cilecca, non si può trascinare senza fare gol in attacco. Il Basaksehir ha retto benissimo il pressing tentato dai viola, hanno preso in mano il pallino del gioco e non lo hanno più mollato. La Fiorentina mi sembra indebolita, gli attaccanti ci mettono del loro anche se l'eredità di Vlahovic non è da poco. Jovic non so se stia bene fisicamente, qualche dubbio ce l'ho. Con due attaccanti in palla ci sta che possano scambiarsi, ma se entrambi vanno male diventa problematico".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Verona, Cioffi: "Fiorentina non nel giusto flusso, ma attenzione alta"