Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi

L’allenatore della Salernitana, Filippo Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di DAZN al termine del match contro il Napoli perso allo scadere con il punteggio di 2-1.

LEGGI ANCHE LE NOTIZIE DI MERCATO

Le parole di Inzaghi

Inzaghi apre così: “Dispiace tanto, però questa è la strada giusta, più di così non potevo chiedere ai ragazzi. Non meritavamo la sconfitta, siamo penalizzati in ogni partita e questo ci da fastidio. Serve rispetto per la Salernitana, per me e per i miei giocatori. Sono stato ammonito senza aver fatto niente, ero anche diffidato, non posso neanche parlare, non va bene così. Vogliono rispetto e io voglio rispetto per me e la Salernitana. Poi non ci lamenteremo più. Speriamo che le immagini le abbiamo fatte vedere stavolta, come anche l’espulsione di Gatti che poi non era stata neanche data in televisione. Non ci sta bene, vogliamo perdere le partite in modo giusto“.

Poi Superpippo sbotta

Inzaghi prosegue: “Il Rigore è da Var, che non sarebbe stato fischiato senza. Anche il fallo di Demme sul gol è un fallo da Var, perché prende Tchaouna col gomito però non è stato controllato. Non mi piace l’atteggiamento degli arbitri, a fine primo tempo gli arbitri non mi guardavano neanche in faccia. Tutti sbagliamo però senza dialogo è una presa in giro“.

Sul mercato

 “Lasciamo lavorare il direttore, che sono sicuro farà qualche movimento. Io lavoro con i ragazzi che ho“.

salernitana
Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Qui Napoli, è emergenza a centrocampo: dal mercato Barak...

💬 Commenti