Il Corriere dello Sport analizza la situazione di Ikone, l'esterno viola dopo l'exploit di Frosinone è tornato ad essere il giocatore incompiuto nella prestazione contro il Bologna, giocatore che non è riuscito mai a convincere. 

Il quotidiano esamina la prestazione di Ikonè contro il Bologna

“Aveva illuso. Un guizzo, una conclusione con il destro finita fuori di poco, dopo una rapida combinazione con Bonaventura. La partita di Ikoné a Bologna però, di fatto, si è fermata lì e Italiano è stato costretto a registrare ancora una volta il vecchio problema di un calciatore capace di incidere prepotentemente una manciata di giorni prima, salvo poi evaporare sotto le luci del campo del turno successivo: “Jonathan Ikoné” a fatica riesce a essere affiancato all’idea di “continuità””.

Ikone in campo durante l'allenamento

Il futuro di Ikone con la Fiorentina

"Il "progetto-Ikone" andrà avanti fino a giugno, ma se non ci sarà una chiara sterzata nel rendimento del francese, le strade si separeranno al prossimo mercato. Per il talento cresciuto nella periferia parigina la conferma passa quindi dal futuro prossimo, a cominciare da Empoli, dove probabilmente avrà un’altra chance. I bouns per lui rischiano di esaurirsi a breve: con Kouame prossimo al rientro, Jorko avrà meno spazio e tempo per convincere società e tifosi".

Zaccagni, ecco l'altro club che prepara l'assalto per giugno
Calvarese su Bologna-Fiorentina: "Occhio al rigore su Nico. Fallo di Belotti? Dico che..."

💬 Commenti