Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Europa, Fiorentina: te la giochi in 90 minuti

La partita con la Juventus diventa l'ultima scialuppa per raggiungere l'Europa

Su La Repubblica, il collega Giuseppe Calabrese ha commentato il duro k.o. della Fiorentina al Ferraris contro la Sampdoria. Questo un estratto dell'articolo:

"E ora ci giochiamo tutto con la Juve (sorvoliamo sulla figuraccia di Genova…). Una partita che per loro non vale niente e per la Fiorentina vale tutto. Sarebbe un peccato vedersi portare via l’Europa all’ultima giornata. Perché la squadra viola se la merita. Per quello che vale, e per quello che ha fatto. Italiano è stato bravo a plasmare un gruppo coeso e convinto, capace di andare oltre i suoi limiti e di superare anche la cessione di Vlahovic. E ora che mancano solo novanta minuti l’adrenalina gonfia il cuore e l’orgoglio. Contro la Juve, appunto. Sembra la trama di un film. Cinque anni dopo la sua ultima partita in Europa, la Fiorentina si gioca tutto contro l’avversario di sempre e contro il talento che l’ha ripudiata. Il Franchi sarà una bolgia, questo è certo. Anche perché solo una vittoria metterebbe i viola al riparo da eventuali sorprese. Anzi, una vittoria potrebbe spingere la Fiorentina fino in Europa League. Vedremo. In ogni caso è inutile fare calcoli, il calcio di Italiano è istinto e passione, corsa e convinzione, tutte qualità che serviranno per affrontare la Juventus. E non è il caso di dire adesso che comunque vada a finire è stata una stagione fantastica. È vero, è così, ma i bilanci li faremo dopo la partita con la Juventus".

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Fiorentina, 4 schiaffi che fanno male: adesso Europa a rischio