Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

Il Tirreno questa mattina fa il punto sul piano tattico della Fiorentina. Con un Nico Gonzalez non in ottima forma, Koaume impegnato in Coppa D'Africa e Brekalo ceduto all'Hajduk Spalato, le soluzioni sugli esterni sono ridotte ai minimi e Vincenzo Italiano potrebbe optare anche per un modulo alternativo.

Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano

E se fosse il 3-4-1-2 la soluzione?

La soluzione potrebbe essere il 3-4-1-2 andando a sfruttare davanti il nuovo acquisto Andrea Belotti, magari affiancato da Nico Gonzalez che questa stagione ha un po' modificato il proprio stile di gioco. In alternativa anche Beltràn o lo stesso Nzola che se pur impiegato in alcune circostanze da Vincenzo Italiano come esterno, è e resta una punta. Se Nico facesse da seconda punta allora Beltràn potrebbe agire da trequartista dato che ha delle caratteristiche che ne richiamano il ruolo, posizione che normalmente spetta a Bonaventura che però non sta attraversando un buon momento. Forse è presto per un cambio di modulo drastico, ma non per sfruttare al meglio determinate caratteristiche dei giocatori presenti in rosa.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/488371031558/lo-strano-caso-castrovilli-da-fuori-rosa-ad-arma-in-piu

 

 

 

 

Lo strano caso Castrovilli: da fuori rosa ad arma in più
Criscitiello: "Viola ha grande futuro, ma servono risultati"

💬 Commenti