Continua a tenere banco, ancora dopo settimane e mesi, la questione Restyling Franchi in casa Fiorentina.

Le parole di Barone

Dopo il respingimento del ricorso del Tar del Lazio contro il definanziamento dei 55 milioni assegnati per la ristrutturazione del Franchi, durante il pre-partita di Milan-Fiorentina c'è stata un apertura da parte del direttore generale della Fiorentina Joe Barone nei confronti del comune prima che ribattesse il sindaco Nardella. Come scrive stamane La Nazione, al momento la situazione parla di 151 milioni previsti nel quadro economico della gara per il restyling e 55 milioni mancanti.

barone

Si va per il consiglio di stato

Questi, però, non sono previsti nella gara attuale per la progettazione esecutiva del Franchi, ma solo come opzione successiva: ciò significa che se Palazzo Vecchio riuscirà lo stesso a trovare quelle risorse il vincitore della gara avrà automaticamente un affidamento integrativo. Il Comune adesso ricorrerà al Consiglio di Stato, ma l’apertura della Fiorentina potrebbe aprire la strada anche ad un project financing. 

Fiorentina, Duncan e Kouamè a quota 100
Serie A, le partite di oggi e la classifica aggiornata: la Fiorentina

💬 Commenti