Joe Barone prima del match tra Milan e Fiorentina di otto giorni fa era uscito allo scoperto.

Queste furono infatti le sue parole:

 "Vogliamo sederci ad un tavolo con Comune e Governo per affrontare la questione dello stadio Franchi, serve un progetto e siamo interessati a portarlo avanti". 

Dopo la risposta positiva del sindaco di Firenze, Dario Nardella, oggi è stato il turno del Ministro dello Sport Andrea Abodi, che ha affrontato il tema degli stadi italiani in modo più ampio.

Ecco le dichiarazioni di Abodi: 

"Serve il coraggio delle scelte, vanno seguiti gli esempi di Juventus, Udinese, Atalanta e Frosinone. Lo stadio è anche attrattore di socialità, io giro l’Europa e torno con amarezza e frustrazione. Ora serve un patto per rifarli, gli strumenti legislativi sono migliorati con correttivi che rendono l’iter amministrativo più fluido, ma non basta. Stiamo pensando a fondi immobiliari con la partecipazione di enti pubblici capaci di attrarre investimenti internazionali". 

Franchi

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/149269941766/vittorie-in-serie-a-italiano-raggiunge-il-settimo-posto?et

Ecco la classifica aggiornata del Campionato di Serie A
Ancora Sottil: "In Coppa Italia riproviamoci! Ci crediamo"

💬 Commenti